Coldiretti Pisa dalla parte di chi promuove l’agricoltura sociale

“Il riconoscimento dell’UNHCR all’azienda Biocolombini è per noi importante”

«Coldiretti Pisa accoglie con grande piacere la notizia del riconoscimento Welcome conferito dall’UNHCR all’azienda Biocolombini, storica realtà agricola locale e nostra socia», afferma Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Pisa. «La Biocolombini fa parte di una rete territoriale di agricoltura sociale da noi sostenuta e promossa. Come Coldiretti Pisa – aggiunge – abbiamo siglato un protocollo d’intesa con lo Sprar della Valdera e con l’Unione dei Comuni della Valdera, per facilitare l’accesso, nelle aziende della nostra rete, alla formazione e all’inserimento lavorativo delle persone beneficiarie di protezione internazionale».

«Facciamo inoltre parte dei Tavoli per l’agricoltura sociale di Pisa e Valdera – dice ancora Filippi – per noi l’accoglienza è un valore che va oltre i dibattiti contrapposti. L’accoglienza non si limita allo sbarco, ma continua con l’inserimento sociale, lavorativo, e il nostro ruolo è a sostegno delle aziende che andranno in questa direzione. Crediamo inoltre che il valore di queste attività, ad alto impatto etico e orientamento biologico, si trasmetta anche negli stessi prodotti».