Bandiere gusto

“Bandiere del gusto”, Toscana seconda per specialità tipiche

 Salgono al numero record di 5.155 nel 2019 le “Bandiere del gusto” Made in Italy a tavola; la Campania si piazza in testa alla classifica delle regioni con più specialità tipiche, ben 531, davanti a Toscana (461) e Lazio (428).

È quanto emerge dal nuovo censimento 2019 dei prodotti tradizionali regionali, ottenuti secondo regole protratte per almeno 25 anni. Lo ha presentato Coldiretti all’apertura del Villaggio Contadino a Milano al Castello Sforzesco.

In Toscana tra le bandiere del gusto – afferma la Coldiretti – c’è la Piattella pisana, un fagiolo bianco di forma appiattita con una buccia sottilissima quasi assente e la pasta molto morbida che rendono questo legume particolarmente apprezzato in cucina.

Ancora squisita – continua Coldiretti – è la Torta co’ bischeri, un dolce di pasta frolla ripiena di un impasto a base di riso e cioccolata o ancora la Bottarga di Orbetello, prelibatezza dal colore ambrato e sapore intenso che per tanti anni è stata poco conosciuta perché prodotta quasi esclusivamente a livello familiare.