mafia nel piatto

La mafia nel piatto. Rapporti tra mafie, zootecnia e agricoltura

Incontro del progetto “Illuminamo la salute”

Il 12 dicembre alle 18:15, al Polo Porta Nuova, si tiene l’incontro “La mafia nel piatto. Rapporti tra mafie, zootecnia e agricoltura“, organizzato dal Presidio Libera di Pisa “Giancarlo Siani”, nell’ambito del progetto “Illuminiamo la Salute“.

Interverranno 

  • Eva Rigonat (scrittrice del libro “Veterinaria e Mafie”)
  • l’avv. Cinzia Coduti (Coldiretti- Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare).
  • Modera Eleonora Sirsi (Professoressa di Diritto Agrario dell’Università di Pisa).

Verranno analizzati nel corso dell’incontro gli interessi mafiosi e le possibili “aree grigie” che permettono un’infiltrazione mafiosa nel campo della coltivazione e dell’allevamento, cercando di evidenziare quelli che sono i fattori comuni e le differenze degli interessi nei due campi.

L’incontro fa parte di un ciclo di 6 conferenze organizzate dal Presidio Libera di Pisa “Giancarlo Siani” in collaborazione con altre associazioni (Emergency, SISM – Segretariato Italiano Studenti di Medicina)  che hanno come tema centrale il “Diritto alla Salute”.

Il ciclo di incontri inaugura il progetto pisano di “Illuminiamo la Salute“, campagna nazionale di Libera – Associazione, Nomi e Numeri contro le mafie, in collaborazione con Gruppo AbeleCoripe Avviso Pubblico.
Il ciclo di incontri ha il patrocinio dell’Università di Pisa.

Comunicato Università di Pisa